Estetica oncologica APEO, un approccio completo alla cura

9 gennaio 2015, 12:52

Prima del settembre 2014, noi di ABCsalute.it abbiamo sempre parlato di cancro e oncologia nei termini prettamente medici di sintomi, prevenzione e percorso diagnostico, senza però mai dare spazio e attenzione a un approccio globale, competente ed empatico alla cura del paziente malato di cancro. In due parole, all’Estetica oncologica.

Abbiamo cominciato a farlo a settembre 2014, appunto, grazie a una collaborazione online che ci ha permesso di condividere con i nostri lettori gli articoli scritti dai professionisti e medici di APEO – Associazione Professionale di Estetica Oncologica.

I lettori di ABCsalute hanno seguito con crescente interesse i contributi della Dr.ssa Carolina Ambra Redaelli, R&S Dermophisiologique, fondatrice dell’APEO e dal 2013 direttrice dello spazio benessere oncologico situato all’interno dell’Istituto Europeo Oncologico di Milano (IEO).

La collaborazione di questi mesi ha portato alla pubblicazione di cinque editoriali della Dr.ssa Redaelli che hanno accompagnato per mano i lettori di ABCsalute nella scoperta dell’estetica oncologica, del trattamento delle tossicità cutanee causate dalle terapie oncologiche, e del make-up giusto per aiutare le donne a ritrovare un armonioso equilibrio tra benessere fisico, psichico ed estetico. Il messaggio più incoraggiante, bello e importante che è trapelato da ogni articolo è proprio questo: anche la cura estetica ha un valore terapeutico, perché la consapevolezza di un aspetto curato, nonostante le ripercussioni che la malattia ha sul corpo, trasmette ai pazienti la forza di affrontare le terapie – e la malattia – con maggiore fiducia e serenità.

Massaggi per lenire dolori da metastasi, manicure o pedicure per unghie compromesse dalla chemio, trattamenti per la pelle ustionata dalla radioterapia, la cura dei capelli e il trucco per coprire le imperfezioni: sono tutti interventi che potenziano la qualità della vita di donne già profondamente turbate e trasformate dalla malattia.

L’Estetica oncologica offre un approccio nuovo alla terapia del cancro perché, a differenza da quanto finora fatto, accanto ai medici oncologi ci sono estetiste che seguono i corsi APEO per essere appositamente formate nel trattamento dei segni che le cure mediche lasciano sul corpo.

La collaborazione editoriale tra Estetica oncologica e ABCsalute proseguirà anche nel 2015 e questa è un’ottima notizia per i lettori che, ne siamo certi, continueranno a seguire con vivo interesse tutti i contributi dei professionisti APEO.

Notizie e aggiornamenti

Sei un giornalista?

Scarica i nostri materiali per la stampa, per ulteriori informazioni scrivici a ufficiostampa@esteticaoncologica.org