La rivista “Adesso” parla dello Spazio Benessere dello IEO

17 dicembre 2014, 11:08

La rivista “Adesso” (n.16, 3 dicembre 2014), oltre all’editoriale firmato da Lorella Cuccarini sull’Estetica Oncologica Apeo , ha dedicato anche un ampio approfondimento sull’esperienza dello Spazio Benessere che si trova all’interno dell’Istituto Europeo di Oncologia. “Se la bellezza combatte il male” è il titolo di un interessantissimo articolo firmato dalla giornalista Chiara Mazzei.

«Nelle nostre menti, il concetto di chirurgia estetica si va ad associare inevitabilmente ai volti e ai corpi delle star – scrive la Mazzei -. Ma c’è un’altra faccia della medaglia. La chirurgia estetica ha una funzionalità che trascende il capriccio e diventa reale servizio alla persona. Quando entrano in gioco le problematiche legate alla malattia, il nostro corpo assume una connotazione nuova: diventa lo specchio del male contro cui stiamo lottando, la tela su cui, contro la nostra volontà, vengono tracciati i segni della sofferenza che ci affligge. Ed è a questo punto che intervenire su quei segni, eliminarli, correggerli, diventa una sorta di arma che, attraverso il corpo, mira a ricostruire lo spirito».
Ecco perché «da circa un anno – prosegue l’articolo – IEO ha creato uno spazio benessere per offrire consigli mirati alla prevenzione dei danni cutanei da terapia oncologica medica e radioterapica».
Le testimonianze raccolte da Chiara Mazzei all’interno dello Spazio Benessere dell’Istituto Europeo di Oncologia, meritano di essere lette interamente. Nelle parole della paziente e nelle motivazioni che, come racconta lei stessa, hanno portato l’estetista a formarsi in Estetica Oncologica, c’è tutto il senso del lavoro portato avanti dall’Associazione Professionale di Estetica Oncologica.

Per leggere l’articolo completo:

Articolo Spazio Benessere IEO

Notizie e aggiornamenti

Sei un giornalista?

Scarica i nostri materiali per la stampa, per ulteriori informazioni scrivici a ufficiostampa@esteticaoncologica.org